|  Home  |  Lo Specialista  |  Il Papilloma Virus  |  La Cura  |  La Prevenzione  |  Da Sapere |  News  |
LA CURA

LA CURA     
Dopo l’Ansa

Dopo effettuato l’intervento, è bene ricordare alcuni punti.


PROMEMORIA PER LE PAZIENTI SOTTOPOSTE AD INTERVENTO DI ESCISSIONE ELETTROCHIRURGICA CON ANSA (LEEP)

1) Dopo l’intervento è normale la comparsa di perdite bianche, giallastre o di sangue, anche per 3 o 4 settimane. Tali perdite non devono preoccupare, neppure se abbondanti. In caso di emorragia, rivolgersi sempre al centro presso il quale si è subìto il trattamento.

2) Per un periodo minimo di 4 settimane è pericoloso sottoporsi a visite ginecologiche, praticare lavande vaginali ed avere rapporti sessuali.

3) Per le prime 6 sere introdurre profondamente in vagina un ovulo antibiotico; questo anche nel caso di perdite di sangue.

4) La prima mestruazione successiva all’intervento potrà essere più abbondante, prolungata e, talvolta, più dolorosa del solito. Ciò non deve allarmare.

5) Dopo un mese di astensione dai rapporti sessuali, questi possono essere ripresi utilizzando il preservativo per almeno i due mesi successivi (in quanto i tessuti in via di guarigione risultano più vulnerabili).

6) Dopo 3 mesi circa è sempre necessaria una colposcopia di controllo per valutare gli esiti dell’intervento, anche se la paziente ha l’impressione soggettiva di essere perfettamente guarita; è consigliabile eseguire tale controllo subito dopo la terza mestruazione successiva all’intervento (ricordando che qualche volta si rende necessario un "ritocco" chirurgico).

Collo dell'utero subito dopo l'esecuzione di LEEP


Collo dell'utero dopo 6 mesi dall'intervento



 
Studio: via G. De Castilla, 8 - 20124 - Milano - Tel. 02.66.82.36.14 - Mob. 338.72.57.560
Istituti Clinici di Perfezionamento: Clinica "Mangiagalli" - via Commenda, 12 - Milano - E-mail: carlo.liverani@unimi.it
Created by MVAdmakers